Telegram


Procedura Civile 2.0

Store
  

Fonte: ADE - Segnalato da: Spataro - 2017-10-13 - Post successivo - Stampa - pag. 93859

Bed and Breakfast e affitti brevi: la circolare dell'Agenzia delle Entrate e coworking

Sono locazioni brevi quelle di durata inferiore a 30 giorni. Affrontati anche gli aspetti fiscali (tassazione) - ADE


Download Pdf

R

Restano esclusi gli uffici

  • PREMESSA .................................................................................................................... 3
  • 1. Contratto di locazione breve-definizione .............................................................. 5
  • 2. Contratti stipulati tramite intermediari ................................................................ 8
  • 2.1. Intermediari coinvolti nella stipula dei contratti di locazione breve . 8
  • 2.2. Adempimenti a carico degli intermediari ............................................. 9
  • 2.2.1. Trasmissione dei dati ........................................................................................... 11
  • 2.2.2. Applicazione della ritenuta.................................................................................. 12
  • 2.3. Conservazione dei dati .......................................................................... 16
  • 2.4. Intermediari non residenti ................................................................... 17
  • 3. Regime fiscale dei contratti di locazione breve ................................................... 17
  • 3.1. Base imponibile ..................................................................................... 17
  • 3.2. Dichiarazione e versamento ................................................................. 18

Il contratto di locazione breve può avere ad oggetto, unitamente alla messa a disposizione dell’immobile abitativo, la fornitura di biancheria e la pulizia dei locali, servizi espressamente indicati dall’articolo 4; tali servizi sono ritenuti strettamente funzionali alle esigenze abitative di breve periodo e, pertanto, non idonei ad escludere i contratti che li contemplano dalla applicazione della cedolare secca e dall’assoggettamento del canone a ritenuta, nonché dall’obbligo di fornire i relativi dati all’Agenzia delle entrate.


Si ritiene che analogo regime possa riguardare anche altri servizi che corredano la messa a disposizione dell’immobile come, ad esempio, la fornitura di utenze, wi-fi, aria condizionata, i quali, seppure non contemplati dall’articolo 4, risultano strettamente connessi all’utilizzo dell’immobile, tanto che ne costituiscono un elemento caratterizzante che incide sull’ammontare del canone o del corrispettivo.


La disciplina in esame non è invece applicabile se insieme alla messa a disposizione dell’abitazione sono forniti servizi aggiuntivi che non presentano una necessaria connessione con la finalità residenziale dell’immobile quali, ad esempio, la fornitura della colazione, la somministrazione di pasti, la messa a disposizione di auto a noleggio o di guide turistiche o di interpreti, essendo in tal caso richiesto un livello seppur minimo di organizzazione, non compatibile con il semplice contratto di locazione, come nel caso della attività di bed and breakfast occasionale.

Ricevi gli aggiornamenti su 'Bed and Breakfast e affitti brevi: la circolare dell'Agenzia delle Entrate e coworking', Bed and breakfast e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)


Link a ADE : http://dl-iusondemand.s3.amazonaws.com/civileitnew

Altro su Bed and breakfast:

Agcm e regione Calabria sui B&B







  






v. anche: Segnala - Collabora - Embed - Civile.it - Codici - Ebook - G.U. - IusSeek - Sentenze - Chi siamo   

On line dal 1999. Tutti i diritti riservati - Toolbar - Privacy - Cookie - @IusOnDemand - Contatti - P.IVA: 04446030969 -