Procedura Civile 2.0

Store

Procedura Civile

Penale

Sportivo

#LegalGeek

Costituzionale
  

Perche' lo scroll non e' utilizzabile come consenso ne' nei cookie ne' altrove ?

Fonte: Spataro - Segnalato da: Spataro - 2018-06-02 - Post successivo - Stampa - pag. 94133




IAB Italia si sente in dover di specificare che qualsiasi interazione su una pagina significa consenso a usare quella pagina. - Spataro


N

Non e' un tema nuovo, e soprattutto il gdpr non c'entra nulla perche' la cookie law e' niente altro che la direttiva eprivacy che, per ora, e' uguale.

Allora di cosa si discute ?

Nel 2015 si inizio' ad affrontare il tema profilazione e cookies. Problema risolto con i tanti adblock (Quelli che a loro volta non intercettano la navigazione per rivendere i dati di traffico.

Allora si disse: il consenso non si presume. Va espresso. E va espresso con un comportamento attivo. Il checkbox gia' spuntato non va bene, deve essere libero.

Chiunque utilizzi il computer sa che una pagina si puo' scrollare. Con i tasti freccia o con il mouse. si puo' anche fare un pinch and zoom, per leggere meglio.

L'interattivita' facilita' per la lettura e' una espressione di consenso ?

Pensiamo alle licenze a strappo. Se strappi accetti le condizioni. Non se maneggi, cerchi le condizioni, leggi. Se strappi la confenzione e le le condizioni d'uso sono leggibili senza strappare, naturalmente.

Il consenso e' una cosa chiarissima. E' una espressione di volonta', non una qualsiasi interazione. Deve essere una specifica interazione, che in modo inequivoco esprima una volonta' di accettare le condizioni.

IAB estende la nozione dicendo che se scrolli la pagina hai gia' accettato di usare l'intero sito cosi' come offerto. E' una tesi che sottolinea come una pagina alterata da un adblocker e' una violazione del copyright.

Certo. Voglio vedere cosa c'e' scritto, voglio leggere, quindi accetto. Come no. Sempre.

Quanti di noi scrollano subito per capire cosa c'e' scritto ? Quanti banner in alto disturbano la lettura di una pagina, imponendo praticamente sempre di scrollare la pagina ?

Questa tesi non e' mia ma del wp29, ora edpb. Dice espressamente che lo scrollo non e' inequivoco.

La situazione attuale e' che il Garante italiano accetta lo scroll, l'Europa no. IAB non puo' non dirlo ai suoi iscritti.

Perche' invece io insisto tanto sul punto ?

Perche' ho gia' visto sciocchi dichiarare la conclusione di un contratto sulla base di uno scroll. Per fortuna il testo unico al consumo e' molto piu' semplice e chiaro, ma i furbi ci sono.

Soprattutto non deve passare l'idea che un consenso tacito o per fatti concludenti diventi un consenso per fatti, e non fatti concludenti.

Perche' minerebbe ogni interfaccia utente. Pensate alla possibilita' di dare un ok per distrazione. Oppure a tutte quelle tecniche ben note ai pubblicitari dei primi tempi di intercettare un click tramite un div trasparente. No. Non e' cosi' che si fa comunicazione commerciale fair.

In gioco c'e' il monitoraggio degli utenti sistematico, senza consenso. 

Entri in un centro commerciale ? Posso controllare dove guardi, cosa tocchi e ti propongo altri capi simili, senza chiederti il consenso.

Non e' certo qualita' di dati, ma vendere big data tutti da riqualificare.

Ricevi gli aggiornamenti su 'Perche' lo scroll non e' utilizzabile come consenso ne' nei cookie ne' altrove ?', Privacy e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)


Link: http://www.programmatic-italia.com/gdpr-iab-italia

2018-06-02 Spataro Spataro




Altro su Privacy:

Il registro dei trattamenti e' sempre obbligatorio. Di fatto
Siti super veloci e privacy compliant
Registro del Trattamento: il tool di IusOnDemand conforme al modello del Garante
FAQ sul registro dei trattamenti
Censimento porta a porta permanente dell'Istat: indebita ingerenza nelle liberta' fondamentali
Nuovo codice della privacy aggiornato al 19.9.2018 con il d.lgs. 101/2018
Copyright e Privacy: il vero tema e' l'Antitrust e l'abuso di posizione dominante
Privacy in UK: ICO si mette a disposizione delle imprese per rispondere alle domande
Uk: Condannata per sorveglianza di massa
Piena prova per la scatola nera, pur con tolleranza di 10 metri.






  






v. anche: Segnala - Collabora - Embed - Civile.it - Codici - Ebook - G.U. - IusSeek - Sentenze - Chi siamo   

On line dal 1999. Tutti i diritti riservati - Toolbar - Privacy - Cookie - @IusOnDemand - Contatti - P.IVA: 04446030969 -