Procedura Civile 2.0

Store

Procedura Civile

Penale

Sportivo

#LegalGeek

Costituzionale
  

Omicidio stradale alla Consulta

Fonte: Spataro - Segnalato da: Spataro - 2018-06-11 - Post successivo - Stampa - pag. 94141




Sul tema delle aggravanti - Spataro


C

Cosi' l'avvocato Riccardo Salomone:

Sulle circostanze:

"a differenza delle altre fattispecie di reato non è permesso un bilanciamento fra circostanze attenuanti e aggravanti. Significa che, se c'è un concorso di colpa, il calcolo parte da un minimo di nove mesi di reclusione, mentre se si seguisse la regola generale si dovrebbe partire da 45 giorni. Comprendo la severità, ma questo è arbitrario, sproporzionato, irragionevole. Le pene aumentano fino a 12 volte persino se la percentuale di responsabilità dell'imputato è bassissima"

Sul divieto automatico di rifare la patente prima di 5 anni

"E' previsto - afferma Salomone - che il provvedimento scatti dopo qualsiasi condanna, e addirittura in caso di patteggiamento, qualunque sia la gravità della condotta e dell'infrazione. Il giudice non ha il potere di intervenire con gradualità. E' un automatismo. Ma il nostro ordinamento rifugge dagli automatismi"

Come sapete da queste pagine sono sempre stato critico contro una norma utile, ma draconiana in modo difforme dalle altre norme vigenti. 

Qualcuno pensa che sia incostituzionale. Sara' utile conoscere comunque i criteri che la Corte indichera'.

Ricevi gli aggiornamenti su 'Omicidio stradale alla Consulta', Omicidio stradale e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)

2018-06-11 Spataro Spataro




Altro su Omicidio stradale:

Omicidio stradale, attenuanti e accessorie
Omicidio stradale e arresti domiciliari e pericolo della reiterazione
Dash Cam, dashboard camera o DVR auto
Omicidio stradale: una sentenza del 2012
Omicidio stradale, distanza di sicurezza e cinture sui sedile posteriore
Omicidio stradale: le prime assurdita' - UPD
Omicidio stradale
Omicidio stradale per gli enti che curano i tratti stradali ?
Approvato l'omicidio stradale: piu' pene e piu' manto stradale. Attenzione alle lesioni personali gravi e gravissime






  






v. anche: Segnala - Collabora - Embed - Civile.it - Codici - Ebook - G.U. - IusSeek - Sentenze - Chi siamo   

On line dal 1999. Tutti i diritti riservati - Toolbar - Privacy - Cookie - @IusOnDemand - Contatti - P.IVA: 04446030969 -