Procedura Civile 2.0

Store

Esame avvocato

Mobile

Sportivo

#LegalGeek

Costituzionale
  

Una estate indecente per i migranti

Fonte: Avvenire - Segnalato da: Spataro - 2018-08-07 - Post successivo - Stampa - pag. 94172




Sapete che non taccio. Bisogna parlare. - Avvenire


A

Avete mai pensato ad una rivolta all'interno dei lager nazisti ?

Impensabile vero ?

In Libia sta succedendo. Le persone spariscono. Non si sa piu' nulla, e ai delegati dell'Onu e' vietato sapere di piu'.

I carcerieri dicono che li devono vendere perche' sono troppi.

Si sono ribellati per non suicidarsi in condizioni indecorse.

Perche' alcuni geni in Europa rifiutano di avviare corridoi efficaci per controllare chi si sposta per motivi d'asilo politico, ad oggi una situazione molto molto discrezionale quando non e' piu' che evidente.

Gli uomini fanno la differenza. Ci sono uomini dello Stato che lavorano per riconoscere i diritti, altri melinano per motivi politici, senza risolvere, ma spostare il problema all'estero.

Guantanamo e' una vergogna mai capita, e continuaiamo anche noi europei.

Assetati di privilegi, non sappiamo guardare negli occhi un disperato.

Indecente. E bisogna dirlo. Anche se e' estate.

Ricevi gli aggiornamenti su 'Una estate indecente per i migranti', Immigrati e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)


Link: https://www.avvenire.it/attualita/pagine/la-rivolt

2018-08-07 Spataro Avvenire




Altro su Immigrati:

Pierfrancesco Favino
ONU: in Libia l'Italia ha pagato i torturatori degli immigrati
Carta giubilare dei Diritti dei Profughi
L'Europa e' la sua musica classica: Merkel offre il concerto Benvenuti agli immigrati
Immigrati, rispediti a casa loro. Ecco casa loro.






  






v. anche: Segnala - Collabora - Embed - Civile.it - Codici - Ebook - G.U. - IusSeek - Sentenze - Chi siamo   

On line dal 1999. Tutti i diritti riservati - Toolbar - Privacy - Cookie - @IusOnDemand - Contatti - P.IVA: 04446030969 -