Procedura Civile 2.0

Store

Esame avvocato

Mobile

Sportivo

#LegalGeek

Costituzionale
  

Fonte: Spataro - Segnalato da: Spataro - 2018-10-23 - Post successivo - Stampa - pag. 94281

Trascrizione e comprensione di intercettazioni

Gli errori devono essere previsti nelle leggi, e offerti in modalita' trasparenti. - Spataro


S

Su Ilpost Carlo Blengino spiega come la trascrizione di un audio passi da "'t'ammazzo" a "calmatevi".

L'operatore, abituato a crimini, ha sentito in un audio pessimo una frase e l'ha trascritta, in buona fede.

Solo rallentandola si capiva meglio.

In poche parole: l'audio naturale non era comprensibile ed e' stato mal interpretato.

L'audio innaturale e' stato interpretato correttamente.

Il problema e' di due tipi.

1) se si vuole seguire l'audio naturale, non sempre e' la soluzione migliore

2) se non si hanno strumenti di verifica della qualita' del riconoscimento, si commettono errori o persino non si percepiscono.

Vedo tanti pretendere perfezione dalle macchine e dimenticarsi di controllare anche gli uomini.

Ecco. Questo e' uno spunto di riflessione. C'e' qualcosa che non e' controllabile ? Quello e' un problema piu' difficile da riconoscere.

Alessandro Vitale, in Artificial Intelligence, spiega come una fase del processo di apprendimento sia la verifica di quanto appreso.

Spesso si esprime in termini percentuali, percentuali di statisticamente corretto.

Statisticamente corretto.

Buona lettura

Ricevi gli aggiornamenti su 'Trascrizione e comprensione di intercettazioni', Riconoscimento del linguaggio naturale e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)


Link a Spataro : https://www.ilpost.it/carloblengino/2018/10/22/tam

Altro su Riconoscimento del linguaggio naturale:

Deep learning







  






v. anche: Segnala - Collabora - Embed - Civile.it - Codici - Ebook - G.U. - IusSeek - Sentenze - Chi siamo   

On line dal 1999. Tutti i diritti riservati - Toolbar - Privacy - Cookie - @IusOnDemand - Contatti - P.IVA: 04446030969 -